Ciclismo: Aru rinuncia al Mondiale

2018-09-24 09:18:00
Ciclismo: Aru rinuncia al Mondiale
Pubblicato il 24 settembre 2018 alle 09:18:00
Categoria: Notizie Ciclismo
Autore: Piergiuseppe Pinto

Brutte notizie per i tifosi ed appassionati di ciclismo: Fabio Aru non prenderà parte al Mondiale di Innsbruck in programma il 30 settembre. L'azzurro dell'Astana Pro Team era stato convocato dal ct Cassani nonostante la rovinosa caduta alla Vuelta di Spagna, che gli aveva provocato abrasioni sulla schiena e sul gluteo, l'ultimo di una serie di problemi che hanno condizionato il 28enne nel 2018. Nonostante l'incidente, era stato inserito tra gli 8 che avrebbero presto parte alla rassegna, con la prova in linea prevista per domenica 30 settembre. A comunicarlo è stato lo stesso corridore sardo su Facebook.

"Purtroppo, la mia condizione non è quella che vorrei e, con ogni probabilità, non mi consentirebbe di onorare al meglio la convocazione in Azzurro. A malincuore, dopo essermi consultato con il commissario tecnico Davide Cassani, ho preso la decisione di rinunciare alla convocazione della Nazionale Italiana per i Campionati del Mondo di Innsbruck. È una scelta sofferta ma basata sul mio amore e rispetto verso la Maglia Azzurra. Credo sia giusto lasciare spazio a chi, in questo momento, può contare su una condizione migliore". Lunedì il raduno a Torbole, poi la partenza giovedì per l'Austria. Il ct Cassani ha dunque diramato la lista definitiva degli otto partecipanti: Brambilla, Caruso, Cataldo, De Marchi (che prenderà parte insieme a Fabio Felline alla cronometro di mercoledì), Moscon, Nibali, Pellizotti Pozzovivo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di Trangancomplex: segnalazioni@datasport.it