Premier: City terzo, Benitez ferma il Liverpool

2016-04-23 18:08:43
Premier: City terzo, Benitez ferma il Liverpool
Pubblicato il 23 aprile 2016 alle 18:08:43
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Trangancomplex.info

Nella 35a giornata di Premier il Manchester City si sbarazza 4-0 dello Stoke con una doppietta di Iheanacho e i gol di Fernando e Aguero (su rigore). La squadra di Pellegrini scavalca momentaneamente l'Arsenal al terzo posto con 64 punti e può concentrarsi sulla Champions. Il Newcastle di Benitez rimonta 2-2 il Liverpool ad Anfield: Cissè e Colback rispondono a Sturridge e Lallana. Il Chelsea passa 4-1 a Bournemouth con doppietta di Hazard.

Manchester City-Stoke 4-0
Turnover quasi assente per Pellegrini in vista della supersfida di Champions di martedì con il Real Madrid: l'unica novità è l'inserimento in avanti di Iheanacho al fianco di Aguero. Lo Stoke risponde con Diouf, Imbula e Arnautovic alle spalle di Joselu. Iheanacho si rende pericoloso dopo 7 minuti con un sinistro che termina di poco a lato. Al 30' Arnautovic pennella una sfera deliziosa per Joselu che, tutto solo in area, spedisce alto di testa. Cinque minuti più tardi il City passa in vantaggio con un perfetto stacco di Fernando sull'angolo di Navas. Nel finale di frazione arriva il raddoppio firmato da Aguero su rigore concesso per trattenuta di Shawcross ai danni di Iheanacho in area. A inizio ripresa Joselu si divora il gol che potrebbe riaprire l'incontro alzando il pallone servito rasoterra da Arnautovic. Lo Stoke è vivo e sfiora la rete al 55' con un colpo di testa di Diouf di poco a lato. Hart si immola poi sul tiro potente di Arnautovic. Il City ne approfitta e cala il tris al 64' con Iheanacho che deve solo appoggiare in rete il perfetto assist di Zabaleta. Il nigeriano serve anche il poker al 75' involandosi in contropiede, scartando Haugaard e depositando in fondo al sacco. Il City mette così in cassaforte il successo e sale almeno per una notte al terzo posto. Lo Stoke, ormai salvo da oltre un mese, è in caduta libera e subisce per la terza gara consecutiva 4 reti.

Liverpool-Newcastle 2-2
Ad Anfield Road matura il risultato più inatteso del sabato di Premier. Il Liverpool chiude il primo tempo avanti di due reti: al 2' Sturridge aggancia il lancio di Moreno in area e punisce Darlow infilando la sfera all'angolino, al 30' il raddoppio porta la firma di Lallana che infila sotto la traversa il passaggio di Moreno. Il Newcastle rientra però in campo con tutto un altro spirito e al 48' accorcia le distanze con un colpo di testa di Cissé che sfrutta l'uscita sbagliata di Mignolet sul cross di Anita. Il pari arriva al 65' con un tiro di Colbeck deviato da Lovren. La squadra di Benitez, terzultima, è a -1 dalla salvezza mentre il Liverpool, a quota 55, abbandona forse definitivamente le speranza europee.

Bournemouth-Chelsea 1-4
Tutto facile, invece, per il Chelsea che espugna il Dean court di Bournemouth passando in vantaggio al 5' grazie a Pedro che mette in rete l'assist smarcante di Fabregas. Bellissimo il raddoppio di Hazard che piazza la sfera nell'angolino con un destro a giro da fuori area. Sul finale di frazione Elphick accorcia con un colpo di testa sull'angolo di Francis ma nella ripresa i Blues prima calano il tris con un pallonetto di Willian e poi chiudono i conti con il poker di Hazard che infila in porta il passaggio di Matic. Il Chelsea è nono a 47 punti, 6 lunghezze in più del Bournemouth. Nonostante l'assenza di Pellè, tenuto in panchina da Koeman, il Southampton espugna 4-2 il Villa Park grazie alle reti di Long, Manè e alla doppietta di Tadic. Per l'Aston Villa, già retrocesso, inutili i 2 gol di Westwood.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di Trangancomplex: segnalazioni@datasport.it